lunedì 23 febbraio 2015

D&D Avventure : La cittadella senza Sole , Sunless Cittadel



La Cittadella senza sole o Sunless Cittadel

è un modulo di avventura per Dungeons and Dragon 3.0 pubblicato nel 2000 e scritto da Bruce Cordell e illustrato da Dennis Cramer con copertina di Todd Lockwood .

Trama:

La cittadella senza sole è un antica fortezza sprofondata nei meandri del sottosuolo a causa di non ben precisati eventi naturali, al suo interno aveva sede il culto di un antico drago.
Oggi a collequercia si svolgono alcuni strani avvenimenti che attirano l'attenzione di giovani avventurieri: frutti in grado di curare dalle malattie, Attacchi di coboldi e goblin alle carovane e presenze nel bosco vicino alla cittadella, per concludere il tuto la sparizione di due giovani del villaggio partiti per investigare





-Spoiler sulla trama -
Un vampiro è stato ucciso qui anni fa e dal paletto infisso nel suo cuore è nato un albero malvagio che produce frutti magici, questi possono o curare o debilitare una persona. Un malvagio druido pazzo in cerca di potere a preso dimora nei piani inferiori mentre due tribù di golbin ecoboldi si sfidano per il possesso dei piani superiori.
fine spoiler



ingresso della cittadella senza sole


Valutazione
Questa è un avventura per personaggi di primo livello e noi l'abbiamo giocata dopo un lungo periodo di pausa per rientrare con calma nei meccanismi del gioco. devo dire che è risultata essere un avventura ben fatta ed equilibrata anche se forse è impostata per avere nel party un mago che a noi mancava.
Questa avventura ha molte trappole diverse sia meccaniche che magice , incontri con non morti e con mostri con classi di giocatore. Lo scontro finale prevede la gestione di diversi NPG. A conti fatti non credo che sia la migliore avventura per un gruppo che si affaccia ora  a D&D ma è più un avventura di basso livello per giocatori medio/esperti.
Per quanto riguarda l'ambientazione s'inserisce senza problemi in qualsiasi posto vogliate, la cittadina è piccola ma può essere riutilizzata per le prime avventure.

PRO :
Facilmente divisibile in sezioni
Troverete un Chierico bellepronto quasi subito come npg
Buona trama

CONTRO :
Serve ladro e mago
Tante razze e cose diverse se uno è alle prime armi
Tanti nemici anche se deboli possono essere letali ai primi livelli



I mostri custon di questa avventura : Twig Blights sono degli arbusti nati dai semi dei frutti dell'albero di Ghultias



Come l'abbiamo affrontata

Party di primo livello composto da Nana Guerriera, Elfo Barbaro, Ladro Umano e Chierico Umono di Oghma. La prima uccisione della campagna è stata fatta dalla nana cadendo di culo sopra un topo crudele, e da qui abbiamo tracciato una linea su tutta la loro sorte.

Nello specifico hanno sofferto un pò il numero di nemici anche se deboli ma la possibilità di riposare senza problemi e il chierico che hanno liberato quasi subito gli ha dato una mano a sopravvivere. Lo scontro finale l'ho dovuto gestire al meglio e fino a quando si sono tenuti a distanza ho dovuto controllare gli attacchi magici del druido e della maga, alla fine quando sono riusciti a superare l'intralciare e arrivare faccia a faccia il tutto si è svolto senza problemi.

Inserimento nella campagna


Sarcofago dell'Elfo/troll
Per quanto riguarda l'inserimento nella campagna e l'adattamento ai pg  ho usato l'elfo/troll che si trova nella bara al primo piano per donare poteri magici al Ladro che voleva multiclassare ma che non aveva tempo da dedicare allo studio, nello specifico ha acquisito la capacità di lanciare incantesimi antichi e sente a volte qualcuno che gli sussurra.

Sempre al primo piano si trova un prota davanti ad una fontana con un trappola a falce che non sono riusciti ad aprire , Ho fatto tornare i pg alcuni mesi dopo in questo dungeon per aprire quella porta e scoprire un altro dungeon (creato da me) che si ricollega alla loro campagna.

Ho sfruttato anche il portapergamena e la mappa che si trova nel tesoro del draghetto bianco per collegarli all'avventura successiva che sarebbe stato un altro modulo " la forgia della furia" e seguire le tacce di Duggerdin il nero.

Quasi dimenticavo , il ladro che ha giocato per una vita il chierico di divinità buone , non ancora calato nella parte ha liberato al tribù di goblin e nominato l'unico guerriero goblin sopravvissuto  nuovo capo tribù e li ha fatti allegramente fuggire dalla cittadella.


Prima avventura della campagna Scaglie di cristallo.